domenica 15 gennaio 2017

Già 2017

Questo blog è fermo da più di un anno, ma non lo è tutto quello che ruota intorno ad esso. Una delle tesi sottostanti, cioè che

nascondersi dietro una scelta politica, anche quando è quella non invisa al pensiero dominante, non è sufficiente per diventare, come per magia, esseri umani migliori da nessun punto di vista, che sia quello morale o quello intellettivo

è confermata quotidianamente. Poco tempo fa ho colto per l'ennesima volta Vittorio Zucconi a dare lezioni di grammatica su Twitter, lui che di certo non brilla particolarmente per estrema correttezza ortografica, né lo eleggerei arbitro sull'impiego del congiuntivo presente o imperfetto nelle proposizioni subordinate, visto che sbeffeggia «Questa banderuola voterebbe chiunque sia contro il PD» come se fosse sicuramente sbagliato. Nel dubbio proponevo di chiedere lumi alla Crusca, ma purtroppo non mi ha appoggiato…

sabato 18 luglio 2015

A cena con Stiglitz

Fra le diverse categorie di uccelli da ornitoteca c'è quello che ad un certo punto produce pigolii come questo:

mercoledì 1 luglio 2015

Di Tom rider

È decisamente inutile provare a far ragionare chi non ha le più elementari capacità necessarie per capire semplici affermazioni che, nella loro giocosa e provocatoria essenza, sono banalmente vere. Suona brutto dirlo, ma di fronte ad esempi di tale vuota ottusità non si riesce nemmeno ad ottenere del buon materiale da ornitoteca. Un esempio è comunque pur sempre un esempio e, come tale, potrebbe esser degno d'attenzione.

domenica 31 maggio 2015

L'analfabetismo funzionale del Male

Vi ricordate il Male? Egli crede che EC in un testo dal titolo Errata Corrige (testo da lui scelto) possa essere la prova che la sigla sia un'abbreviazione comune di Errata Corrige.

Spiego come stanno le cose nel post

Ma nemmeno con quella spiegazione alla mano il Male riesce a capire il suo errore: allora non fu distrazione… Perciò possiamo veramente parlare di analfabetismo funzionale.

sabato 30 maggio 2015

Sul finire di maggio

Sul finire di maggio, uno zibaldone di pigolii.

Razionalismo lordo e inetto

C'è chi fa crociate «contro il complottismo e l'analfabetismo scientifico»… Sarebbe voceidealista, quello che non capisce la differenza tra «sostanzialmente chiuso» e «chiuso», e lo stesso che vorrebbe far credere che la frase «il ciclo del fosforo è chiuso» sia sbagliata. Per capire meglio a cosa sto accennando:

C'è chi fa queste crociate e chi ci crede veramente. A cosa? Al fatto che un voceidealista sia in grado di combattere l'analfabetismo scientifico, quando in realtà è parte di un problema più ampio che danneggia la scienza, l'immagine che di essa hanno le persone, e il pensiero critico razionale in generale.

In questo caso chi cade nell'inganno è questo alcofibras nasier. Evidentemente è uno dei successi della didattica di voceidealista.